Al birrificio The Wall con Demetrio

https://www.birraebirre.it/birrifici/the-wall/

Una visita al birrificio The Wall

Il birrificio artigianale The Wall si trova a Venegono Inferiore, ed è uno dei birrifici più grandi e importanti di tutta la provincia varesina. Noto per una ampia produzione di birre artigianali, The Wall è anche uno dei punti di riferimento per beerfirm e locali di tutta la regione.

Demetrio Nicodemo, responsabile commerciale di The Wall, ci accoglie nello spaccio adiacente al birrificio, pronto per farci visitare la grande area che comprende la zona produttiva, magazzino, tap room e dehor estivo. E per raccontarci la storia di The Wall Italian Craft Beer.

Come nasce il birrificio The Wall

“Il birrificio apre nel 2014 ed è figlio di un’impresa a Gorla Minore che si occupa di altro. Non avendo avuto il permesso di aprire l’attività in Valle Olona, la proprietà ha deciso di produrre qui a Venegono Inferiore. Il birrificio è dislocato su due piani: al piano terra produzione e spaccio, al piano superiore imbottigliamento, infustaggio, celle e tap room.

Inizialmente i proprietari volevano aprire con il nome Birrificio del Barone, ma quando si decisero c’era un’attività con un nome simile. Così optarono per The Wall, incentrando la grafica sulla creatività di Max Gatto (che lavora anche per Disney), writer milanese che disegna tutte le etichette. Il birraio e il proprietario notarono infatti un murales di Max in occasione della presentazione della Sunray in un locale, così il nome The Wall venne spontaneo.

Dall’inizio dell’avventura la produzione è stata affidata ad Andrea Rogora, che è rimasto con noi sino a fine 2018, in seguito Daniele Martinello, con precedenti esperienze al Birrificio Settimo e Brewfist, ha preso il suo posto. Daniele collaborava già con noi ed è un grande appassionato di birre a bassa fermentazione, oltre che un ottimo birraio. Nel giugno 2018 Diego, già al Birrificio Settimo e Sesto Senso, entra nel team come responsabile del confezionamento e come secondo birraio.”

birrificio-the-wall-italian-craft-beer

Tap room a Milano e Varese

“A Milano abbiamo una tap room in zona Isola con circa 30 posti a sedere, molto frequentata. La tap room del birrificio nasce da quella che chiamavano la tap room del sabato, una zona dedicata alla spillatura per la clientela ogni sabato. Data l’affluenza abbiamo progettato qualcosa di più strutturato qui in birrificio, costruendo una tap room al secondo piano, con annessa cucina. Vogliamo proporre piatti con ingredienti di primissima qualità da abbinare alle nostre birre direttamente in birrificio.

Trovo che a Varese non ci sia un grande fermento per quanto riguarda i locali che propongono birra artigianale, tanto che noi andiamo molto forte con la nostra tap room in zona Isola e riusciamo a portare i nostri prodotti anche in altri locali. Il limite è che in queste zone è anche più difficile spostarsi, a Milano ci si può muovere a piedi o con i mezzi.”

Produzione

“La produzione di birra artigianale è in continuo aumento, basti pensare che nel 2016 abbiamo prodotto 2500 hl, nel 2018 la quota era già raddoppiata. Le nostre birre sono una quindicina, alle quali si aggiungono alcune collaborazioni. Sunray, Firewitch e Rebhell sono le birre che vanno per la maggiore, e vengono prodotte almeno una volta al mese. Nella gamma produttiva ci sono anche birre stagionali e abbiamo in cantiere nuove idee per il futuro.

Una buona parte dell’attività è dedicata al conto terzi, ed è anche per questo motivo che abbiamo la necessità di tenere molti fermentatori. Considera che il conto terzi è una parte importante della nostra attività e copre circa il 40% dell’intera produzione.”

birre-birrificio-the-wall

Guarda le birre del birrificio The Wall

THE WALL

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat