Le Steinbier

steinbier

Cosa sono le Steinbier

Le Steinbier sono tradizionali birre tedesche prodotte attualmente da pochi mastri birrai. L’antichissima tecnica produttiva di queste birre non è cambiata e caratterizza in maniera significativa la birra. Al contrario di ciò che si pensi, la Steinbier non rappresenta un particolare stile o sotto stile di birre, bensì una tecnica di produzione.

Questa birra, letteralmente nota come “birra alla pietra”, deve le sue caratteristiche aromatiche e gustative grazie alle pietre che vengono a contatto con il mosto nella bollitura. Anzi, sono proprie le stesse pietre ad alimentare il processo di bollitura del mosto, dando vita a birre che affineranno delle note molto particolari.

Il processo produttivo

Durante il processo di birrificazione per alzare le temperatura del mosto e procedere alla bollitura si immergono nel tino delle pietre roventi che hanno il compito di alzare la temperatura. Esse vengono arroventate grazie ad un fuoco di legno di faggio – alcuni preferiscono ciliegio o quercia a seconda della zona di produzione – e quindi immerse nel tino.

Questo procedimento veniva messo in opera nel passato per l’impossibilità di scaldare in maniera diretta i tini, che erano costruiti in legno. Così le pietre venivano scaldate e poi trasportate con molta cautela sino all’impianto di produzione.

steinbier-marzen

Le pietre

Nel processo di produzione delle Steinbier devono essere utilizzate delle pietre che non interagiscano chimicamente con la birra, e che abbiamo un buon potere refrattario. In genere la roccia non riesce a scaldare così facilmente: nella produzione delle Steinbier vengono infatti usate un gran numero di pietre.

Le pietre greywacke sono tra le più indicate e quelle usate nella tradizione germanica. Questa pietra è un’arenaria scura, nota per l’elevata durezza, che contiene quarzo e feldspati, capaci di resistere al calore senza spaccarsi. Se non sono reperibili le greywacke vengono usate rocce di quarzo rosa.

La birra

Le pietre hanno la capacità di caramellizzare la birra e donare una affumicatura particolare: per questo motivo sono spesso catalogate come birre affumicate. Non essendo un vero e proprio stile, il processo produttivo delle Steinbier si applica in genere sugli stili tedeschi. Weizen e Keller sono le Steinbier più comuni, mentre tra le birre la Altenmünster Rauchenfelser Steinbier è la più conosciuta.

birre-steinbier

Gerd Borges

La riscoperta delle Steinbier è per merito del birraio bavarese Gerd Borges, che nel 1982 iniziò l’opera di riscoperta di questa birra. Il mastro birraio tedesco è un personaggio indubbiamente fuori dai canoni: proprietario del marchio Altenmünster Brauer Bier, è definito come il birraio più creativo della Germania. Inventore, poeta, sognatore, scrittore e molto altro, Gerd è noto per la spiccata eccentricità, come testare la qualità della vodka imbevendo il mais che dispensa alle galline.

Altre birre affumicate…

RAUCHBIER

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat