La Birra di Clint Eastwood

pale-rider-ale

Il grande Clint

Clint Eastwood è una leggenda vivente, artista poliedrico che ha legato buona parte della propria carriera al cinema, ma non solo. L’iconico Clint è stato anche un cantante e musicista, nonché un compositore – ha anche scritto alcune colonne sonore dei suoi film.

Ma la versatilità del mito del cinema non si limita: Clint Eastwood ha anche prodotto una birra, commercializzata negli Stati Uniti, il cui nome non poteva che essere quello scelto da Mr. Eastwood.

La carriera

Clint Eastwood diventa molto popolare grazie alla Trilogia del Dollaro, nella quale viene scelto come protagonista dal regista Sergio Leone, che gli affida la parte dell’Uomo senza nome. La carriera prosegue con la saga dedicata al celebre Ispettore Harry Callaghan, alternandosi in ruoli da protagonista in altri film western.

Dietro alla macchina da presa – se possibile – diviene ancor più famoso, dirigendo alcune pellicole entrate di diritto nella storia del cinema: i 5 premi Oscar ricevuti durante la sua lunghissima carriera sono una conferma della sue doti.

Pale Rider

Tra i suoi oltre 60 film c’è Pale Rider, film del 1985 diretto e interpretato da Clint, noto in Italia con il titolo di Il Cavaliere Pallido.

Il titolo originale del film ha un suono che per gli amanti della buona birra suona abbastanza familiare: l’accostamento alle Pale Ale è immediato. E quando Clint decide di produrre una birra (con scopi puramente benefici), come può chiamarla? Esattamente quello che hai pensato.

pale rider

Pale Rider Ale

La Pale Rider Ale diventa così la birra di Clint Eastwood, che seguendo l’esempio del collega e amico Paul Newman decide di fare qualcosa – qualcos’altro – per la comunità. Se l’amico Paul aveva raccolto milioni di dollari grazie al condimento per pasta Newman’s Own, Clint si ritaglia un piccolo spazio nel quale commerciare il suo prodotto.

La birra Pale Rider Ale viene inizialmente venduta presso The Hog’s Breath Inn, il ristorante di proprietà di Eastwood nella cittadina californiana di Carmel-by-the-sea. La cittadina situata nella contea di Monterey – nota semplicemente come Carmel – è un luogo particolare, apprezzato da molti artisti che partecipano attivamente alla vita sociale e politica. Lo stesso Clint Eastwood, oltre che abitante, è stato sindaco di Carmel tra il 1986 e il 1988.

La birra

Che tipo di birra è la Pale Rider Ale? Non poteva che essere una Pale Ale fresca e beverina, disponibile al ristorante di Carmel in San Carlos Street.

In principio Eastwood e i suoi collaboratori pensarono di chiamare la birra semplicemente con il nome del locale – Hog’s Breath – oppure La Birra senza Nome, in riferimento al personaggio interpretato dallo stesso Eastwood nei film Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più e Il buono, il brutto, il cattivo.

La commercializzazione della Pale Rider Ale inizia nel 1997 e termina solamente tre anni dopo, nel 2000.
La produzione viene affidata alla Celis Brewery di Austin, in Texas, e anche questo nome risulta molto familiare agli amanti della birra.

Un legame con l’Europa

La Celis Brewery viene infatti fondata nel 1992 nella capitale del Texas da Pierre Celis, birraio belga ed ex lattaio, che ebbe il grande merito di far riscoprire a tutto il mondo le Witbier, note anche come Biere Blanche. Pierre Celis in seguito fondò la Hoegaarden, che tutt’ora risulta una delle blanche più famose e bevute del pianeta.

Altre Pale Rider

Esistono altre birre legate al nome di Clint Eastwood: la Clint Eastwood Pale Rider pare essere una birra prodotta dalla home brewery norvegese Marmor Brygg, secondo le fonti di untappd.com.

La Pale Rider del birrificio inglese Kelham Island Brewery è una birra che ha avuto un buon successo anche al di fuori dei confini nazionali. L’omonima Pale Rider viene prodotta nei Paesi Bassi presso Amsterdam Brewing Company, mentre a Breda – 100 km più a sud – Brouwerij Bliksem produce la propria Pale Rider.

Nel nord dell’Europa esistono altre birre con il medesimo nome: in Islanda, a Nýbýlavegur, Gæðingur Brugghús produce la Gæðingur Pale rider. In Norvegia, nei pressi di Oslo, si trova la Pale Rider di Amundsen-Bryggeri.

Nel resto del mondo troviamo altri esemplari: la Pale Rider Ale di Capitol City Brewing Company viene brassata a Washinghton D.C. Anche in Australia viene omaggiato il pallido cavaliere, grazie alla Pale Rider di Riders Brewing Co.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

RITIRA IL TUO SCONTO BENVENUTO DEL 5%

X
WhatsApp chat