BRASSERIE FANTOME

brasserie-fantome

Brasserie Fantome è un piccolo birrificio belga situato nel villaggio di Soy, nella provincia Lussemburgo in Vallonia, poco distante dall’omonimo granducato indipendente. La zona, nel sud del paese, è quella dei grandi birrifici belga: Rochefort, Achouffe, Namur.

Il birrificio nasce nel 1988 per opera di Dany Prignon, che con l’aiuto del padre intende ravvivare il piccolo paese donandogli un nuovo appeal, basato sulla tradizione e sul senso della comunità. E’ proprio questa motivazione che ispira il nome del birrificio: Fantome è il termine scelto per rappresentare le birre e tutto il territorio. Il fantasma è quello della principessa Berthe, che attira i pochi turisti della zona. Sembra che il fantasma si manifesti soprattutto in estate, e la Confrérie de la Fantôme è l’aspetto che riflette il senso di fratellanza e la volontà di promuovere il territorio.

Brasserie Fantome ospita l’impianto da 7,5 hl che produce una cotta a settimana: la birra viene in seguito posta a fermentare in 4 tini per un periodo di 18 giorni. La rifermentazione in bottiglia di due settimane consente di ottenere delle birre giustamente mature, e richieste ovunque. Le caratteristiche delle birre di Fantome sono donate anche dall’acqua utilizzata, proveniente dalla sorgente in Val d’Aisne, e dalle spezie ed erbe scelte dal birraio. Le birre prodotte sono la Fantome Saison, le Saison d’Erezèe (saison differenti prodotte con aggiunta di lime, camomilla, succo di mela, o ginepro), Fantome Chocolat e Fantome Speciale Noel. L’estro del birraio porta alla produzione di versioni improvvisate, a seconda dell’ispirazione (come la Pissenlit, la Black Ghost, la Destinée). Brasserie Fantome mette anche a disposizione conto terzi il proprio impianto, per piccoli lotti da 1000 bottiglie.

Le birre artigianali di Brasserie Fantome

9.80

TIPOLOGIA: SAISON IBU 30 ABV 8% FORMATO: 75cl BIRRIFICIO: BRASSERIE FANTOME NAZIONE: BEL